Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Gastro-trekking tra natura e storia alla scoperta della produzione di mais Ottofile in Alta Val Tidone

6 Settembre-10:00 am - 4:30 pm

Gastro-trekking tra natura e storia alla scoperta della produzione di mais Ottofile in Alta Val Tidone

Domenica 6 settembre Calyx Associazione Ricreativa Culturale accompagnerà i partecipanti alla riscoperta di un antico cereale un tempo molto diffuso nell’Alto Oltrepò, il Mais OttoFile. “Col grano si pagano le tasse, con la meliga si mangia” ecco come i nostri pragmatici progenitori seicenteschi accolsero questo nutritivo e produttivo cereale originario delle Americhe. Il fatto di non essere soggetto a monopolio di stato, insieme all’adattabilità al clima del Nord Italia determinarono il successo del granoturco anche in aree marginali come quelle del nostro Appennino, in cui ebbe particolare successo il mais Ottofile, poi scomparso in seguito allo spopolamento della montagna.

In questi ultimi anni, per volontà di alcuni giovani agricoltori, la coltivazione di questa varietà è ripresa sui monti di Romagnese, grazioso borgo medievale nei pressi delle sorgenti del torrente Tidone, sul monte Penice. Il ritrovo è previsto per le ore 10,30 presso il Municipio di Romagnese con rientro 16,30. Quota di partecipazione, inclusa degustazione di polenta 28,00 Euro a persona. È richiesta la prenotazione in quanto l’attività è a numero chiuso. È richiesta la prenotazione ai seguenti recapiti calyxturismo@gmail.com – 349.5567762 (Andrea) – 347.5894890 (Mirella). Le iscrizioni si chiuderanno ad esaurimento disponibilità e comunque entro le ore 12,00 di sabato 5 settembre 2020.

DESCRIZIONE. “Col grano si pagano le tasse, con la meliga si mangia” ecco come i nostri pragmatici progenitori seicenteschi accolsero questo nutritivo e produttivo cereale originario delle Americhe. Il fatto di non essere soggetto a monopolio di stato, insieme all’adattabilità al clima del Nord Italia determinarono il successo del granoturco anche in aree marginali come quelle del nostro Appennino, in cui ebbe particolare successo il mais Ottofile, poi scomparso in seguito allo spopolamento della montagna. Ultimamente tuttavia, per volontà di alcuni giovani agricoltori, la coltivazione di questa varietà è ripresa sui monti di Romagnese, grazioso borgo medievale nei pressi delle sorgenti del torrente Tidone, sul monte Penice (1480 m). Qui la tradizione cerealicola è ancora tangibile non solo a tavola, ma anche nel paesaggio, dove è ancora possibile individuare mulini ad acqua alimentati, oltre che dal Tidone stesso, anche dai vari piccoli corsi d’acqua che scendono con cascate e cascatelle dai crinali che circondando come un anfiteatro il paese. Il percorso ad anello di circa 6 km partirà dal castello dal Verme che oggi ospita la sede del Municipio di Romagnese e il Museo di Arte Rurale e degli Strumenti Agricoli per inoltrarsi poi tra i boschi, risalendo il corso del Torrente Rivarolo, caratterizzato da suggestive pareti verticali di roccia e cascate, fino alla borgata di Ariore. Qui faremo sosta presso l’Azienda Agricola Terre Villane, specializzata nel recupero delle antiche coltivazioni di montagna, tra cui quella del mais Ottofile, e nella produzione di miele. Nei prati che circondano l’azienda, potremo degustare polenta preparata con le farine della casa e altri prodotti aziendali. La seconda parte del percorso interamente in discesa ci riporterà tra antichi oratori e scorci panoramici sul borgo di Romagnese al punto di partenza verso le ore 16:30.


Resta sempre aggiornato sugli eventi in Oltrepò Pavese, lasciaci la tua mail

 

Dettagli

Data:
6 Settembre
Ora:
10:00 am - 4:30 pm
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Organizzatore

Calxy Turismo Associazione Culturale
Telefono:
347.5894890 - 349.5567762
Sito web:
http://www.calyxturismo.blogspot.it

Luogo

Municipio Romagnese
Piazza Castello 1
Romagnese, Pavia Italia
+ Google Maps